Cari amici,
finalmente ci siamo. Il sito di progetto I.L.I.E., dopo due anni, riparte! Quando, nel febbraio 2018, chiudemmo, pensavamo che sarebbe stato per sempre. Invece, nel corso dell’estate scorsa, si è piano piano fatta strada l’ipotesi, sempre più concreta, di riaprire, di ritornare. Stavolta con uno scopo ben preciso: parlare di viaggi propriamente detti, ma anche di viaggi intesi in senso lato, per “guardare oltre l’orizzonte più vicino”. Così siamo arrivati, dopo mesi di lavoro, a riaprire questo spazio sul web con una nuova grafica, capace di adattarsi a qualsiasi dispositivo elettronico. Questo restyling è stato possibile grazie all’aiuto prezioso di Davide, Alberto e Manuel di MadSite Srls, l’azienda che da sempre cura la grafica e la manuntenzione tecnica di questo sito web.

In questo rinnovato sito ritroverete molti articoli già pubblicati negli anni precedenti, quasi tutti inerenti al viaggio. In fase di restyling abbiamo voluto fare una selezione degli articoli da riproporvi, scegliendo quelli più adatti alla nostra nuova avventura, pur senza rinnegare il nostro passato. In futuro ritroverete anche una sezione completamente dedicata a una delle esperienze che più ci hanno coinvolto e se ci seguite da un po’ già saprete che si tratta degli articoli sul Vajont.

Negli ultimi tempi ci siamo chiesti se fosse giusto, con una pandemia in corso, riaprire questo spazio – soprattutto a tema viaggi – e dopo una lunga riflessione ci siamo risposti di sì, perché in questo momento così strano e difficile è giusto dare una possibilità di viaggiare con la mente, per poter far “cambiare aria” ai nostri pensieri. Tuttavia siamo coscienti che anche noi, di tanto in tanto, saremo costretti a nominare il coronavirus, perché – purtroppo – impatta con la realtà turistica non solo italiana, ma mondiale.

Infine ci teniamo a dirvi che a questo progetto collaboreranno dei ragazzi giovani. Saranno loro il fulcro di questa nuova ripartenza, ma di più non possiamo dirvi, almeno per ora.
Quanto a voi speriamo che vi piaccia e che vi incuriosisca questa nostra nuova ripartenza che ricomincerà davvero con il prossimo appuntamento e che sarà una sorpresa che si inserisce nel solco della tradizione di progetto I.L.I.E. Sarà un modo per unire idealmente quello che siamo stati con quello che saremo.

Testo di Michele Tonin per progetto I.L.I.E.

Disegno di Davide Zuppini per progetto I.L.I.E.

– Riproduzione riservata – MMXX –