Sei qui:Home-viaggiare

SEBASTIANO CHIARI, IL FOTOGRAFO CHE EMPATIZZA CON LA NATURA

2020-09-16T15:02:24+02:00

La vita è piena di cose belle, di incontri speciali, anche se quello che vi sto per raccontare - almeno per ora - è stato solo virtuale, ma vale davvero la pena di raccontarvelo. Un giorno decido di aprire il mondo di internet e un po' il caso, un po' la

SEBASTIANO CHIARI, IL FOTOGRAFO CHE EMPATIZZA CON LA NATURA2020-09-16T15:02:24+02:00

QUELLE NERE NUBI SU VERONA

2020-08-30T14:52:34+02:00

Doveva essere una qualunque domenica di agosto. Le previsioni avevano dato pioggia, ma nulla lasciava presagire quello che sarebbe poi successo nel pomeriggio del 23 agosto 2020. La giornata, iniziata calda e afosa è illuminata da un bel Sole. Sembra quasi che le previsioni meteorologiche siano sbagliate. Ma d'improvviso, verso il tardo pomeriggio, tutto cambia

QUELLE NERE NUBI SU VERONA2020-08-30T14:52:34+02:00

UN RETROSCENA POCO CONOSCIUTO

2020-08-23T11:04:33+02:00

“I giochi di prestigio che giovedì aveano cancellato prenotazioni "ufficiali" spostando a Milano la Germania già decisa a Verona e dirottando a Torino il Brasile già di casa a Milano, hanno cessato il loro effetto”. Così scriveva Adriano Paganella nello speciale del quotidiano “L'Arena” dedicato a “Italia '90”di domenica 10 dicembre 1989. La decisione dell'assegnazione

UN RETROSCENA POCO CONOSCIUTO2020-08-23T11:04:33+02:00

QUANDO VERONA SI RIFECE IL LOOK

2020-07-28T10:24:57+02:00

Quando l'Hellas Verona vinse, nel 1985, il suo primo campionato italiano di calcio, lo stadio dedicato a Macarcantonio Bentegodi aveva solo due anelli ed era sprovvisto della copertura degli spalti. Dall'alto, all'epoca, sembrava quasi una riproduzione moderna dell'Arena, l'anfiteatro romano simbolo, orgoglio e vanto della città scaligera. Inaugurato nel 1963, alla fine degli anni '80

QUANDO VERONA SI RIFECE IL LOOK2020-07-28T10:24:57+02:00

L’ESTATE IN CUI MI INNAMORAI DEL CALCIO

2020-07-21T17:03:25+02:00

Iniziai ad innamorarmi del calcio in quella calda estate del 1990. I miei ricordi, legati al mondiale italiano, risalgono almeno a un anno prima, quando con i miei genitori andavamo a Verona con la Fiat Uno, ore e ore per attraversarla a causa dei tantissimi cantieri. Mio papà compilava le schedine del Totocalcio e c'era

L’ESTATE IN CUI MI INNAMORAI DEL CALCIO2020-07-21T17:03:25+02:00

RICORDI CAGLIARITANI

2020-07-14T15:25:44+02:00

Cari amici di Progetto ILIE, il mio ricordo del Mondiale Italiano ha ovviamente la colonna sonora del duo “Bennato-Nannini”. Avevo 9 anni e ricordo ancora bene quelle “Notti Magiche”. La scuola era finita presto, ed ero già in uno splendido e vuoto campeggio in provincia di Cagliari. Una città che stava ospitando la squadra inglese

RICORDI CAGLIARITANI2020-07-14T15:25:44+02:00

QUELL’AVVENTURA SOTTO IL CIELO ITALIANO

2020-07-07T18:36:35+02:00

Trent'anni fa iniziava l'avventura italiana dei mondiali di calcio. Era il 1990 e sembra ieri. Quell'evento non fu solo sportivo, ma anche sociale che coinvolse non solo le dodici città che ospitarono le partite, ma l'intera nazione. Ancora oggi di quell'estate rimane - in chi la visse - un ricordo indelebile perché segnò la fine

QUELL’AVVENTURA SOTTO IL CIELO ITALIANO2020-07-07T18:36:35+02:00

QUESTA STRANA ESTATE 2020

2020-06-05T23:47:12+02:00

Turismo di prossimità, questa è la nuova via del mondo dei viaggi e del divertimento. Significa che quest'estate, a causa della pandemia in corso, molte persone anziché scegliere di fare viaggi in luoghi lontani, opteranno per città e paesi della provincia italiana vicini alla propria abitazione. Di fatto si tornerà alla classica escursione in macchina

QUESTA STRANA ESTATE 20202020-06-05T23:47:12+02:00

TRENT’ANNI DOPO ITALIA ’90

2020-06-01T18:33:58+02:00

L' 8 giugno 1990, alle ore 17, iniziava la cerimonia di apertura dei mondiali di calcio "Italia 90", una manifestazione sportiva che coinvolse ben 12 città della penisola: Roma, Firenze, Napoli, Bari, Torino, Genova, Milano, Bologna, Verona, Udine, Cagliari e Palermo. Trent'anni dopo siamo qui a ricordare quell'evento e lo vogliamo

TRENT’ANNI DOPO ITALIA ’902020-06-01T18:33:58+02:00

NORMALI SUPER MAMME

2020-05-09T21:32:30+02:00

C’è amore più grande di quello di una madre? No, perché ciò che può arrivare a fare, con semplicità, senza lamentarsi, ritenendo normale il dono di sé, in realtà ha dell’incredibile. Alcune mamme sono veri super-eroi! Non sembra anche a voi? Claudia ha atteso il suo bambino trascorrendo i nove mesi

NORMALI SUPER MAMME2020-05-09T21:32:30+02:00