Caricamento...

SEBASTIANO CHIARI, IL FOTOGRAFO CHE EMPATIZZA CON LA NATURA

2020-09-16T15:02:24+02:00

La vita è piena di cose belle, di incontri speciali, anche se quello che vi sto per raccontare - almeno per ora - è stato solo virtuale, ma vale davvero la pena di raccontarvelo. Un giorno decido di aprire il mondo di internet e un po' il caso, un po' la

SEBASTIANO CHIARI, IL FOTOGRAFO CHE EMPATIZZA CON LA NATURA2020-09-16T15:02:24+02:00

DIARIO DEL VIAGGIO IN MAREMMA: AREZZO E LA FIERA DELL’ANTIQUARIATO.

2020-04-02T16:40:19+02:00

Arezzo è una città di origine etrusca. Una volta scesi dal pullman, per raggiungere il centro della città, utilizziamo le scale mobili e subito ci troviamo al cospetto del Duomo. Prima di entrare la guida ci avverte: . Infatti, all’interno vi erano degli operai intenti a rifinire un nuovo altare in marmo, in vista della

DIARIO DEL VIAGGIO IN MAREMMA: AREZZO E LA FIERA DELL’ANTIQUARIATO.2020-04-02T16:40:19+02:00

DIARIO DEL VIAGGIO IN MAREMMA: CORTONA, LA CITTA’ DELLA CERAMICA.

2020-03-30T18:45:34+02:00

La quarta tappa si svolge sotto un cielo sereno. L’arrivo a Cortona è tranquillo. Visitiamo le vie che ci portano verso il centro del paese. Notiamo le case vecchie costruite in modo strano: il piano superiore più sporgente del piano terra. La guida ci spiega che è stato un escamotage per evitare di pagare delle

DIARIO DEL VIAGGIO IN MAREMMA: CORTONA, LA CITTA’ DELLA CERAMICA.2020-03-30T18:45:34+02:00

DIARIO DEL VIAGGIO IN MAREMMA: PITIGIANO, LA PICCOLA GERUSALEMME

2020-04-20T22:02:05+02:00

La terza tappa di questo nostro viaggio è Pitigliano, che come recita il nostro programma è chiamata "la piccola Gerusalemme". Il tempo meteorologico non è dalla nostra parte. Infatti, lasciata Castiglione della Pescaia sotto un cielo plumbeo, ci dirigiamo verso questa cittadina di origine medievale, sorta sui resti di un insediamento etrusco.

DIARIO DEL VIAGGIO IN MAREMMA: PITIGIANO, LA PICCOLA GERUSALEMME2020-04-20T22:02:05+02:00

DIARIO DEL VIAGGIO IN MAREMMA: L’ISOLA DEL GIGLIO – parte seconda

2020-03-30T18:25:35+02:00

Alcuni nostri compagni di viaggio decidono di scendere a piedi, affrontando un sentiero consigliato dalla guida. Qui, infatti, oltre alla possibilità di fare i bagni in mare ci sono degli ottimi percorsi per fare del trekking. "Una volta arrivati tutti a Campese, bastano pochi metri per scorgere un panorama diverso:

DIARIO DEL VIAGGIO IN MAREMMA: L’ISOLA DEL GIGLIO – parte seconda2020-03-30T18:25:35+02:00

DIARIO DEL VIAGGIO IN MAREMMA: L’ISOLA DEL GIGLIO – parte prima

2020-03-30T18:21:26+02:00

Quando parenti, amici e colleghi hanno saputo, al mio ritorno, che ero andato a visitare la bellissima isola del Giglio, tutti mi hanno posto la stessa identica domanda: <com’è la nave?>. Nessuno mi ha chiesto: <com’è l’isola?>. Tempo fa, quando parlai di questo viaggio ai ragazzi dello staff, a loro dissi che non avrei

DIARIO DEL VIAGGIO IN MAREMMA: L’ISOLA DEL GIGLIO – parte prima2020-03-30T18:21:26+02:00

DIARIO DEL VIAGGIO IN MAREMMA: SAN GALGANO, LA CASA DEL SOLE.

2020-03-30T18:59:09+02:00

Da sempre, nell’immaginario collettivo, la Toscana esercita un fascino senza pari: per le sue città, ricche di arte e di storia; per i suoi uomini che nel tempo hanno saputo darle prestigio: Dante, Petrarca, Boccaccio, Leonardo, Galileo e… Benigni; ma anche per i suoi ampi e verdi territori. La Toscana, culla della civiltà etrusca, del

DIARIO DEL VIAGGIO IN MAREMMA: SAN GALGANO, LA CASA DEL SOLE.2020-03-30T18:59:09+02:00

Fiori di loto

2020-03-24T12:53:05+01:00

Se ora vi proponessi di partire in un tardo pomeriggio di metà luglio per un viaggio nel sud est asiatico senza nemmeno farvi prendere un aereo e senza farvi attendere al check-in di qualche rumoroso aeroporto europeo come reagireste??? Impossibile, impensabile e concretamente irrealizzabile. Ma per certi sogni a volte basta davvero poco... qualche chilometro

Fiori di loto2020-03-24T12:53:05+01:00

VEDERE VERONA DA UN’ALTRA PROSPETTIVA

2020-03-27T12:58:21+01:00

Come si può guardare oltre l’orizzonte più vicino? Paradossalmente senza andare troppo lontano, perché a volte l’orizzonte più vicino è… vicino! Se continuerete a leggere questo articolo capirete. "Era da tempo che all’interno dello staff si discuteva della possibilità di realizzare una uscita tutti insieme, magari anche con alcuni nostri collaboratori.

VEDERE VERONA DA UN’ALTRA PROSPETTIVA2020-03-27T12:58:21+01:00

MANTOVA, FIGLIA DEL FIUME MINCIO

2020-03-30T11:28:12+02:00

Lo scorso 22 giugno, noi di progetto I.L.I.E siamo andati a visitare Mantova, figlia del fiume Mincio. Perché – vi starete chiedendo – abbiamo scelto di visitare questa città? La scelta è caduta su questa tranquilla città lombarda perché molti di noi la conoscevano soltanto superficialmente, quindi ci incuriosiva saperne più. Il percorso che abbiamo

MANTOVA, FIGLIA DEL FIUME MINCIO2020-03-30T11:28:12+02:00