Caricamento...

CON IL PORTAFOGLI VUOTO

2022-04-08T15:56:06+02:00

Perché i turisti prima di lasciare un albergo mettono in valigia le ciabatte, l'accappatoio, la carta intestata o i saponi con il logo dell'hotel dove hanno soggiornato? Perché hanno fatto loro un vecchio adagio inglese: “il bagaglio più grande per un viaggiatore è un portafogli vuoto”. Spesso, prima di partire per un viaggio, ci si

CON IL PORTAFOGLI VUOTO2022-04-08T15:56:06+02:00

LE ARCHE SCALIGERE

2022-03-14T21:57:36+01:00

- BREVI DESVRIZIONI E ACCENNI DI STORIA - Da Piazza dei Signori, camminando verso Via Santa Maria in Chiavica, troviamo sulla destra uno dei più eccezionali esempi di arte gotica germanica in Italia, nonché uno dei luoghi più affascinanti della città: il complesso funerario di Santa Maria Antica, luogo di sepoltura degli

LE ARCHE SCALIGERE2022-03-14T21:57:36+01:00

LA TRANSALPINA

2022-03-24T12:21:50+01:00

Vi informiamo che l'articolo che state per leggere è stato pubblicato, per la prima volta su questo sito, nel mese di settembre 2014. A Gorizia tutti la chiamano familiarmente la “Transalpina”. Ma che cos'è?, vi starete chiedendo. È una stazione ferroviaria che non si trova in territorio italiano, bensì sul suolo sloveno.

LA TRANSALPINA2022-03-24T12:21:50+01:00

NOVA GORICA, L’ALTRA PARTE DEL CIELO GORIZIANO

2021-10-27T16:00:18+02:00

Vi niformiamo che l'articolo che state per leggere è stato pubblicato per la prima volta, su questo sito, nel mese di settembre 2014. Buona lettura. L’11 luglio scorso noi di Progetto I.L.I.E. abbiamo oltrepassato la frontiera italiana, mettendo piede sul suolo sloveno. Che emozione vedere i segnali stradali indicanti il cambio di

NOVA GORICA, L’ALTRA PARTE DEL CIELO GORIZIANO2021-10-27T16:00:18+02:00

IL BEL PAESE SU DUE RUOTE

2021-04-30T10:50:22+02:00

Andiamo a scoprire un mezzo che sta rivoluzionando il nostro modo di viaggiare: la bicicletta. È un vero e proprio mezzo di trasporto pratico e poco inquinante, adatto a girare nei paesi e nelle città: la bicicletta, un utile mezzo di trasporto economico e versatile. La si può usare per effettuare

IL BEL PAESE SU DUE RUOTE2021-04-30T10:50:22+02:00

SEBASTIANO CHIARI, IL FOTOGRAFO CHE EMPATIZZA CON LA NATURA

2020-09-16T15:02:24+02:00

La vita è piena di cose belle, di incontri speciali, anche se quello che vi sto per raccontare - almeno per ora - è stato solo virtuale, ma vale davvero la pena di raccontarvelo. Un giorno decido di aprire il mondo di internet e un po' il caso, un po' la

SEBASTIANO CHIARI, IL FOTOGRAFO CHE EMPATIZZA CON LA NATURA2020-09-16T15:02:24+02:00

DIARIO DEL VIAGGIO IN MAREMMA: AREZZO E LA FIERA DELL’ANTIQUARIATO.

2021-02-09T22:06:03+01:00

Arezzo è una città di origine etrusca. Una volta scesi dal pullman, per raggiungere il centro della città, utilizziamo le scale mobili e subito ci troviamo al cospetto del Duomo. Prima di entrare la guida ci avverte: . Infatti, all’interno vi erano degli operai intenti a rifinire un nuovo altare in marmo, in vista della

DIARIO DEL VIAGGIO IN MAREMMA: AREZZO E LA FIERA DELL’ANTIQUARIATO.2021-02-09T22:06:03+01:00

DIARIO DEL VIAGGIO IN MAREMMA: CORTONA, LA CITTA’ DELLA CERAMICA.

2021-02-09T22:07:01+01:00

La quarta tappa si svolge sotto un cielo sereno. L’arrivo a Cortona è tranquillo. Visitiamo le vie che ci portano verso il centro del paese. Notiamo le case vecchie costruite in modo strano: il piano superiore più sporgente del piano terra. La guida ci spiega che è stato un escamotage per evitare di pagare delle

DIARIO DEL VIAGGIO IN MAREMMA: CORTONA, LA CITTA’ DELLA CERAMICA.2021-02-09T22:07:01+01:00

DIARIO DEL VIAGGIO IN MAREMMA: PITIGLIANO, LA PICCOLA GERUSALEMME

2021-02-09T22:10:07+01:00

La terza tappa di questo nostro viaggio è Pitigliano, che come recita il nostro programma è chiamata "la piccola Gerusalemme". Il tempo meteorologico non è dalla nostra parte. Infatti, lasciata Castiglione della Pescaia sotto un cielo plumbeo, ci dirigiamo verso questa cittadina di origine medievale, sorta sui resti di un insediamento etrusco.

DIARIO DEL VIAGGIO IN MAREMMA: PITIGLIANO, LA PICCOLA GERUSALEMME2021-02-09T22:10:07+01:00

DIARIO DEL VIAGGIO IN MAREMMA: L’ISOLA DEL GIGLIO – parte seconda

2021-02-09T22:11:08+01:00

Alcuni nostri compagni di viaggio decidono di scendere a piedi, affrontando un sentiero consigliato dalla guida. Qui, infatti, oltre alla possibilità di fare i bagni in mare ci sono degli ottimi percorsi per fare del trekking. Una volta arrivati tutti a Campese, bastano pochi metri per scorgere un panorama diverso: la

DIARIO DEL VIAGGIO IN MAREMMA: L’ISOLA DEL GIGLIO – parte seconda2021-02-09T22:11:08+01:00
Torna in cima